• Servizio clienti nella vostra lingua
  • Molte valutazioni positive

Tende sullo yacht & protezione solare

Come oscurare la propria nave prima di andare a dormire e proteggerla dal sole
Autore: Joel Vandamme, Velaines, Belgio
Online da: 06.11.2008, Numero visite: 339643
Indice

Oscurare le finestre dello yacht con le tende

Ho uno yacht e volevo oscurarne le finestre durante la notte.
Il problema delle finestre inclinate: le tende che vi vengono applicate scendono verticalmente verso il basso a causa della forza di gravità e non riescono così a coprire completamente le finestre. Dal basso e dai lati entra troppa luce, cosa che può disturbare il sonno. Una soluzione con potenti dischi magnetici offre un rimedio a questo problema.
Tagliate le tende nella grandezza desiderata. Poi, nell'orlo delle tende, cucite rispettivamente a destra e a sinistra un disco magnetico 8x3 mm. Fissate bene le tende al bordo superiore delle finestre.
Tirate le tende verso il basso in modo che siano ben tese. Controllate dove si trovano i magneti all'interno dell'orlo e incollate alla stessa altezza accanto alle finestre due dischi magnetici della stessa potenza con UHU MAX REPAIR. Prestate attenzione alla polarizzazione dei magneti.
Voilà: queste tende non lasciano passare neanche un po' di luce e così potrete finalmente godervi il vostro sonno ristoratore!
Note del team di supermagnete:
  • Al posto dei parallelepipedi magnetici si sarebbero potuti utilizzare anche magneti da cucire.
  • Al posto di altri dischi magnetici come controparti si sarebbe potuto incollare alla parete anche un pezzo di nastro magnetico autoadesivo (collegato qui sotto con un link). Così ci sarebbe anche maggiore flessibilità nel montare la tenda.

Copertura per i boccaporti con protezione solare

Un cliente con la passione della vela va in giro con la sua barca prevalentemente in paesi molto soleggiati. A partire da un tessuto con protezione UV si è fatto fare delle coperture per i suoi boccaporti per evitare che l'interno della barca si scaldi eccessivamente.
All'esterno dei boccaporti queste coperture sono fissate rispettivamente da 6 dischi magnetici 20x7mm. Per proteggerli dalla corrosione in seguito all'uso in ambienti esterni e all'acqua marina, i magneti sono stati ricoperti da diversi strati di vernice epossidica bianca AWLGRIP 545.
All'interno dei boccaporti sono stati applicati rispettivamente 6 dischi magnetici 20x15 mm come controparti.
La distanza tra i magneti è pari a ben 8 mm (7 mm di lastra di vetro, quasi 1 mm di stoffa, un po' di vernice). Ciononostante, queste coperture hanno già resistito a venti di intensità superiore a 40 nodi, senza spostarsi o addirittura cadere.
Nota del team di supermagnete: invece di trattare i dischi con la resina epossidica si potrebbero utilizzare anche potenti magneti gommati (collegati qui sotto con un link) sulla parte esterna.

L'intero contenuto di questa pagina è protetto dal diritto d'autore.
Senza espressa autorizzazione, non è permesso copiarne il contenuto né utilizzarlo in alcun'altra forma.